LIVIA Giò Ponti de l’abbate

Progettata da Giò Ponti nel 1937 per arredare la Facoltà di Lettere “Livianum” dell’Università di Padova, Livia è stata rieditata da l’abbate, a partire dal 2005. Struttura in faggio o noce massiccio, sedile in compensato multistrato di faggio, disponibile in diciotto finiture. Officina d’interni | Lanciano propone una stupenda versione con sedile rivestito in tessuto…